lunes, 19 de noviembre de 2007

OPEC non sostituirà il $ con euro

Il vertice dei Paesi esportatori di petrolio non sostituirà -per ora- il $ con l'euro nelle sue operazioni di vendita dei combustibili. L'Arabia saudita ha frenato una proposta dell'Iran -appoggiata dal Venezuela e dall'Ecuador- di affrontare il problema dell'accellerata svalutazione del $ che -nel corso del 2007- ha perso il 15% rispetto alla divisa europea.
Ad ogni modo, l'OPEC ha deciso che si affronterà questo tema il 5 dicembre, in una riunione a livello ministeriale che si terrà ad Abu Dhabi.

Il Presidente dell'Ecuador, ha fatto notare che sebbene il barile abbia raggiunto i 92$ in novembre, il valore reale è inferiore a quello degli anni '80.
Il re saudita ha sottolineato l'inopportunità di parlare della perdita di valore della moneta degli USA perchè "..ci sono giornalisti lì fuori che non aspettano altro che sentir parlare di questo argomento, potrebbero esagerare e il dollaro rischia di collassare..."

E' stato messo sul tavolo di discussione la volatilità del $ che -a detta di vari partecipanti al vertice- mette a rischio la stabilità del mercato e rende precari gli utili dei Paesi produttori.