jueves, 8 de agosto de 2019

IMPLICAZIONI REGIONALI E INTERNAZIONALI della GUERRA CONTRO IL VENEZUELA

 
Presentiamo la parte saliente di un dettagliato studio comparso in inglese (qui) e in francese (qui) della dott. Maria Paez Vicor, sociologa venezuelana, docente all'Universita' di Toronto (canada).Il testo ha per titolo Venezuela: Disturbing Echoes of History.

Maria Paez Victor - Le ramificazioni dell'attacco contro il socialismo bolivariano venezuelano e' un'erosione delle ipotesi stesse su cui -finora- gli Stati hanno


LE RAGIONI DELLA FORZA BRUTA:
DALLA DEPREDAZIONE AL SACCHEGGIO
 

Kurt Nimmo “I blocchi militari sono riconosciuti come atti di guerra ai sensi della Dichiarazione di Parigi del 1856 e della Dichiarazione di Londra del 1909”ll presidente Trump, vagando oltre la promessa della sua campagna elettorale non interventista, potrebbe presto imporre un blocco militare illegale al Venezuela.

miércoles, 31 de julio de 2019

"Venezuela: The Failed Coup"/Il Golpe Fracassato/El Golpe Fallido (video)


Il giornalista britannico Ahmed Kaballo ha presentato un documentario sulle vicende del paese sudamericano intitolato "Venezuela: The Failed Coup" (Il Golpe fallito/El Golpe fallido) che denuncia la guerra ibrida scatenata nel primo trimestre del 2019, e fa un ritratto veridico sui media occidentali, specificando i modi con cui falsificano o distorcono la realta' di un popolo che resiste alle aggressioni di cui la Casa Bianca e il Pentagono rivendicano apertamente la paternita'. Il video (26 minuti) di Kaballo è ineccepibile, poiché contatta manifestanti e dirigenti politici, sia del governo che della frastagliata opposizione. Il video appare sulla rete sociale di Kaballo che invita a usarlo liberamente (sottotitoli in english/spagnolo ecc)



martes, 30 de julio de 2019

J.L. ZAPATERO: iL VENEZUELA SA RESISTERE PIU' DI QUEL CHE IMMAGINA USA+UE

J.L. Zapatero, ex presidente del governo della Spagna, che condusse la trattativa del governo venezuelano con la frastagliata opposizione in Santo Domingo, dalla tribuna del World Law Congress di Madrid ebbe dire: 
“..il Venezuela ha una capacita' di resistenza molto superiore a quel che immagina la comunita' internazionale. So di che cosa sto parlando, quel che sono disposti a fare..e se tenteranno la via violenta sara' drammatico”.


viernes, 26 de julio de 2019

Perche' il governo del Canada combatte contro Maduro e la Rivoluzione Bolivariana?

Non per "diritti umani", semplice vendetta per la nazionalizzazione delle miniere d'oro..

Arnold August Dopo il tentativo di colpo di Stato effettuato dagli USA il 23 gennaio scorso, appoggiato dal Gruppo di Lima di cui il governo canadese di Justin Trudeau e' membro attivo, i maggiori media del Canada si sono uniti al coro per una campagna di odio e diffamazione contro la Rivoluzione bolivariana, insistendo sulla critica al presidente costituzionale eletto Nicolas Maduro. A seguito delle nazionalizzazioni decise dal governo di Chavez, varie multinazionali canadesi

miércoles, 24 de julio de 2019

La poverta' in Inghilterra e Venezuela


poverta-londra
Pino Arlacchi Mi sto occupando in questi giorni del problema della povertà in Venezuela, cresciuta a causa soprattutto delle feroci sanzioni americane che sono costate al paese 230 miliardi di dollari su un PIL di 150. Ma è piombato oggi sulla mia scrivania un rapporto sulla povertà in Gran Bretagna, quinta potenza del

STATI UNITI SULLA LUNA (foto)


martes, 23 de julio de 2019

Venezuela: DUE O TRE COSE DA NON DIMENTICARE


 
Tito Pulsinelli
* Ricordare che l'obiettivo, unico e ultimo, è la distruzione della nazione venezuelana, destrutturando lentamente le basi della sua socialita', l'armatura simbolico-fondativa e la sua cosmovisione. L'editto imperiale firmato da Obama ratificava l'ovvieta', ossia la storica ostilita' degli Stati Uniti verso la patria di

viernes, 19 de julio de 2019

Venezuela: Le CASE di ALIMENTAZIONE: ULTIMA TRINCEA CONTRO il BLOCCO ECONOMICO


Le Case di Alimentazione sono una delle trincee per frenare per l'impatto negativo della situazione economica in Venezuela. Nel quartiere Caricuao di Caracas, funaziona "Lottatrici della Patria", dove Luisa e le altre cuoche si alzano ogni giorno all'alba per garantire i pasti ai piu' bisognosi della sua comunita'. 

Portorico si ribella al "governo" coloniale (rap)

Portorico in rivolta, riversato su tutte le strade clamando l'allontanamento del Governatore dell'isola che èe stata incorporata agli USA con la formula ambigua di "libero Stato associato". Non libero, tantomeno associato visto che gli abitanti di Portorico non hanno diritto di partecipre alle elezioni presidenziali USA. Portorico scarica una rabbia storica, accumulata con il tempo, e resa insopportabile dopo i disastri lasciati dai tifoni che qualche anno fa distrussero praticamente tutto. L'INTERA RETE ELETTRICA E TUTTO IL SISTEMA DI COMUNICAZIONE TERRESTRE sono ancora al suolo, ridotti a macerie e detriti. Washington disse a chiare lettere che la ricostruzione era un sogno impossibile, da scordare. Soprattutto da indebitati come loro, e Trump lo ribadi' durante una visita-lampo sull'isola e -a scando di dubbi- distribui' dei rotoli di carta igienica (sic). Null'altro. Portorico vuol liberarsi di una lasse dirigente troppo corrotta e sottomessa a Washington, che li tratta come funzionari coloniali. "Lanciar pietre contro il Venezuela èe OK, farlo a Portorico è delitto" gridano i musicisti come Residente ai colleghi artisti latino-americani muti sulla protesta in corso, ma prolissi e loquaci quando assecondano ogni colpo basso contro il Venezuela, pur ingraziarsi l'establishment a stelle strisciate.

viernes, 12 de julio de 2019

RAPPORTO BACHELET: UN TESTO SENZA CONTESTO di una SOCIALISTA “MADE in USA”


  
Pedro Santander In Cile conosciamo molto bene Michelle Bachelet: e' la piu' gran frode che la sinistra cilena ha conosciuto dopo aver ritrovato la democrazia. Alla fine del 1990, ha studiato a Washington strategia militare, grazie a una borsa di studio che le ha consentito di soggiornare un anno nel Collegio interamericano della Difesa di Fort Lesley, poi ha scelto -secondo le sue stesse parole- la “convergenza con la potenza

martes, 9 de julio de 2019

VENEZUELA: Il Consiglio Generale degli Italiani all’Estero chiede la sospensione delle sanzioni su medicinali e cibo.


Nell’ambito dei lavori della 43° Assemblea plenaria del CGIE (Consiglio Generale degli Italiani all’Estero), nella giornata conclusiva di venerdì 5 luglio svoltasi alla Farnesina, sono stati approvati 3 ordini del giorno sulle problematiche degli italiani in Venezuela.
Il primo richiama la denuncia fatta dal Consigliere Nello Collevecchio nel suo intervento nella giornata di apertura del 3 luglio, con la richiesta di un’indagine sull’operato delle rappresentanze consolari di Caracas e Maracaibo nel periodo

Rivista del Comando Sur USA, ribadisce l'aggressione al Venezuela

La rivista “Dialogo” del Comando sud delle forze armate USA continua le sue abituali manipolazioni contro il Venezuela. Lo scorso 28 giugno ripubblico' una nota che aveva gia' pubblicato il 4 giugno il sito share.america.gov, appartenente alla rete del Dipartimento di Stato degli USA.

Ex presidentessa del Cile attacca il Venezuela (in nome dell'ONU)



   
 L'ex presidentessa del Cile è figlia di un generale eliminato dal dittatore Augusto Pinochet: vero e proprio iniziatore dei regimi neoliberisti in America latina. Pinochet fabbrico' u
na Costituzione a sua immagine somiglianza, tuttora vigente.Questa "approvazione" e' avvenuta con l'eliminazione fisica e l'esilio forzato d'ogni tipo
Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...