sábado, 27 de mayo de 2017

Caracas: Giovane bruciato da "manifestanti" anti-Maduro (video+fotos)




Aveva finito la giornata di lavoro, tornava a casa, era di pelle oscura, un afro-venezuelano. Carlos Ramirez cercava  una stazione del metro. Dimentico di trovarsi nella zona chic di Altamira e Chacao, quella dei piú benestanti e reazionari di Caracas. Lí vivono soprattutto i discendenti dei migranti Europei Arrivarono con valigie di cartone e pantaloni rattoppati,  ora vedono come un pericolo tutto il resto dei venezuelani, vale a dire il 95% della popolazione. Avevano le pulci, sono diventati una lumpen-borghesia improduttiva, peró si credono discendenti diretti dell'aristocrazia spagnola. Quella che perse l'impero su cui

viernes, 26 de mayo de 2017

BRASILE: IMMAGINI dell'INCREDIBILE REPRESSIONE (+fotos)

No, non é Caracas, si tratta di Brasilia. Non é il Venezuela, é il Brasile in mano al Globalismo (versione Golpista). Omertá e mutismo dei media e dei governi "tuttifrutti"


Imagens: Mídia Ninja/Jornalistas Livres

Venezuela: Racconto di Sandro, ospite della comunità italiana: Pasta, olio e mandolino… contro diritti, salario e patria libera e grande.



 Sandro Pescopagano “Altro che dittatura in Venezuela. Altro che regime. L’opposizione comanda interi stati e municipi… e ha uomini inseriti nei corpi dello Stato, come la polizia municipale… avversa al popolo… da non confondere con la GUARDIA NAZIONALE L’ESERCITO BOLIVARIANO, fedeli alla causa della pace e del progetto di inclusione sociale contro decenni di miseria, di abbandono. La comunità libanese e siriana che ho frequentato mi spiegava come gli autoctoni

jueves, 25 de mayo de 2017

Brasile: Polizia Militare aggredisce duramente 150mila manifestanti anti-golpisti (+fotos)

#OcupaBrasília Golpismo di Temer con le spalle al muro

Ver imagem no Twitter

Sudamerica: Verso una "Primavera latina"?



Thierry Meyssan reseauvoltaire Con il tempo, molti leader politici nel mondo hanno reinterpretato le "primavere arabe". Quelle che apparivano rivoluzioni spontanee contro governi autoritari sono ora viste per quel che sono: un piano anglosassone di destabilizzazione di un’intera regione del mondo per mettervi al potere i Fratelli Musulmani. Il ricordo della "rivolta araba del 1916", durante la quale Lawrence d’Arabia sollevò la regione contro l’Impero Ottomano facendo sognare ai popoli la libertà per asservirli infine all’impero britannico, attesta che Londra possiede il saper fare occorrente. Sembra che gli anglosassoni preparino una nuova ondata di pseudo-rivoluzioni in America Latina. Tutto è iniziato con un decreto di Obama,

Venezuela, el punto más estratégico de América

Resultado de imagen para mapa venezuela y caribe
"En América el punto más estratégico es Venezuela, por el petróleo, Venezuela y sus alrededores, Venezuela y el canal de Panamá, es la Amazonia, el canal, el paso entre los dos océanos, el petróleo, agua, minería, es una zona absolutamente estratégica donde Venezuela tiene un peso muy fuerte, y este espacio un poco mayor que sería el paso caribeño de Panamá junto con Venezuela es el punto fundamental a controlar en América Latina y es el punto donde se está concentrando la ofensiva en este momento".
Ana Esther Ceceña

domingo, 14 de mayo de 2017

Italia: I cento passi (trailer)

ItalianO/eSPAÑOL tráiler de la película "I cento passi" de Marco Tullio Giordana sobre Peppino Impastato, asesinado por la mafia siciliana el 9 de mayo de 1978. Música del grupo Modena City Ramblers. Traducido y subtitulado en español por Mariana García Aguilar

¿Cómo funciona la guerra en la cual estamos inmersos? Entrevista con Ana Esther Ceceña



Resultado de imagen para ivan lira 

 avasallamiento social, cultural, político, monetario, todo al mismo tiempo

¿Puede describirnos la doctrina estadounidense actual para América Latina? ¿Cuáles son las líneas que la definen? 
Hay dos líneas centrales en la política que tiene Estados Unidos hacia América Latina y hacia el planeta en su conjunto. Una de estas líneas consiste en establecer cuáles son los elementos, los lugares, los espacios, los procesos, que se consideran estratégicos en términos de la reproducción general

viernes, 12 de mayo de 2017

Cosa succede veramente in Venezuela (VIDEO)

ERDOGAN, KIM, DUTERTE, I PRIMI SCHIAFFI AL MITO AMERICANO. PERCHE?


Antonio de Martini Corriere della Collera Il lento processo di isolamento cui la politica estera degli USA sta sottoponendo il paese, non è iniziato con Donald Trump, ma la sua elezione è la logica conseguenza e il proseguimento di una scivolata destinata a provocarne lo sfaldamento progressivo.
La dirigenza americana sembra non essersi resa conto della differenza tra l’ isolazionismo del XIX secolo ( voluto e richiamabile) e isolamento del XXI secolo ( subìto e di difficile richiamabilità).

TV dice siempre la verdad (vignetta)

http://www.rebelion.org/imagenes/p_07_05_2014.jpg
Non è vero che i mezzi di comunicazione influiscono sulla mente umana
Come fai a saperlo?
L'hanno detto in TV

jueves, 11 de mayo de 2017

Venezuela: Settori nazionali e internazionali vogliono la guerra civile (Tweet e video)


Il ritorn0 dei Morti viventi

Attilio Folliero (qui) La situazione in Venezuela è tesa, molto tesa e basterebbe una scintilla, per esempio l’omicidio di un importante leader politico, per accendere una guerra civile. E’ precisamente quello che stanno cercando alcuni settori della destra nazionale e internazionale, come dimostra quanto accaduto il 3 maggio.
Questi i fatti. Il 3 maggio, alle 17:21, ora di Caracas un famoso giornalista, in Twitter annuncia la morte di Leopoldo Lopez, una

martes, 9 de mayo de 2017

Presidente de Colombia no tiene moral para hablar de Derechos Humanos



https://www.las2orillas.co/wp-content/uploads/2014/05/uribe_santos.jpg

Las últimas declaraciones del presidente colombiano Juan Manuel Santos demuestran el cambio de estrategia que está asumiendo el Departamento de Estado: ante el desgaste de Almagro, ahora es Santos quien debe asumir la vocería injerencista. El presidente colombiano, inmerso en un conflicto importante dentro de sus propias fronteras, exige elecciones en Venezuela y
Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...