miércoles, 23 de diciembre de 2009

Stati Uniti: Camera di commercio denuncia attivisti di Copenhagen

Recentemente un gruppo di attivisti ha osato sfidare il poderoso gruppo dell’industria dei combustibili fossili: la Camera di comercio degli Stati Uniti. Tennero una conferenza stampa in tono di burla, durante la quale annunciarono che la Camera di commercio aveva finalmente deciso di contribuire alla lotta contro il cambiamento climatico.

Qual’è stata la risposta della Camera? Iniziare un’azione giudiziaria contro i giovanni attivisti dove pretendono una ingente somma di denaro. Gli esperti dicono che simili azioni sono molto rare. Sembra finalizzata ad inviare un rabbrividente messaggio al nostro movimento e tappare la bocca a tutti quelli che vogliono unirse alla protesta.

Mandiamo una risposta chiara.
La Camera ha raccolto 750mila dollari tra gli industriali-inquinatori per sferrare questo attacco. Se 20mila di noi, doniamo una piccola Osma per sostenere la difesa di questi attivisti e frenare le lobbies, otterremo più di loro. E dimostreremo che che il loro tentativo di intimidazione è fallito.
Dimostriamo alle lobbies dell’industria inquinante che non possono tapparci la bocca, e ai politici che il futuro appartiene alla gente.

vedere qui:
https://secure.avaaz.org/es/people_vs_polluters
Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...