sábado, 10 de marzo de 2012

6 Premi Nobel: Follia il pareggio di bilancio forzato

Sei premi Nobel contro la norma Costituzionale sul pareggio di Bilancio: "E' una follia!" 

Sei premi nobel per l'economia ed altri esperti scrivono una lettera al Presidente Obama contro la proposta di inserire nella Costituzione americana una norma che costringa rigidamente al pareggio di bilancio. E' la stessa norma che hanno concordato gli Stati europei su input franco-tedesco e che a breve si approverà pure per la Costituzione italiana. "E' una follia" dicono i nobel. Sul piano tecnico-economico impedirebbe quelle che il grande economista inglese lord Keynes chiamava politiche "anticicliche": sostenere la domanda pubblica e i consumi popolari per uscire dalla recessione. Più in generale e in sintesi i sottoscrittori della lettera denunciano con convinzione che sarebbe una camicia di forza per la crescita, un sistema irresponsabile per addossare sugli enti locali e sui cittadini, specie quelli più poveri, qualsiasi spesa in più, un invito aperto a svendere le proprietà dello Stato con manovre dubbie e opache e una iattura nel caso che eventi imprevisti richiedessero massicci stanziamenti.

Di sicuro in un momento in cui gli enormi tassi d'interesse della speculazione finanziaria caricano il debito pubblico, parlare rigidamente di pareggio di bilancio senza mettere in discussione queste uscite, significa una politica sociale lacrime e sangue!
In ultima istanza quindi un grave rischio per la  democrazia e per la possibilità dei cittadini di decidere quale politica economica adottare. 
http://risveglioglobale.blogspot.com/

I sottoscrittori della lettera  sono: 
KENNETH ARROW premio Nobel per l’economia 1972; PETER DIAMOND,  premio Nobel per l’economia 2010; WILLIAM SHARPEpremio Nobel per l’economia 1990; CHARLES SCHULTZEconsigliere economico di J.F. Kennedy e Lindon Johnson, animatore della Great Society Agenda; ALAN BLINDERdirettore del Centro per le ricerche economiche della Princeton University; ERIC MASKINpremio Nobel per l’economia 2007; ROBERT SOLOWpremio Nobel per l’economia 1987; LAURA TYSONex direttrice del National Economic Council           leggi la traduzione integrale

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...