viernes, 31 de enero de 2014

Italia: Alto tradimento per il presidente Giorgio Napolitano


“Analogamente, il Presidente della Repubblica, in data 5 aprile 2013 ha concesso la grazia al colonnello Joseph L. Romano, in relazione alla condanna alla pena della reclusione e alle pene accessorie inflitta con sentenza della Corte d’Appello di Milano del 15 dicembre 2010. La Presidenza della Repubblica ha reso noto che, nel caso concreto, «l’esercizio del potere di clemenza ha così ovviato a una situazione di evidente delicatezza sotto il profilo delle relazioni bilaterali con un Paese amico».”
Dalla denuncia per la messa in stato d’accusa del Presidente della Repubblica, presentata stamane dal M5S
Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...