domingo, 12 de febrero de 2012

Siria:La verità contro la PROPAGANDA NATO

The Truth against the NATO's lies


Sono arrivati a chiamarle addirittura "brigate internazionali", sono i reparti speciali britannici, sauditi e del Qatar che agiscono impunemente ad Homs e Aleppo, passati  ormai al terrorismo più schietto. Quando vengono affrontati miliarmente, si leva alto il coro ipocirita degli "ocidentalisti" che li fiancheggiano e foraggiano per istallare un governo di loro gradimento a Damasco. Anche con il terrorismo.
 Dopo il veto della Russia e della Cina, ormai a Washington e Londra parlano apertamente di inviare armi ai "cittadini disarmati". In realtà l'hanno già fatto, e le petromonarchie arabe hanno inviato combattenti regolari e tagliagole "qaedisti". Da Londra, c'è un signore siriano che è il cosidetto "Osservatorio siriano dei Diritti Umani": è lui l'unica fonte citata dei media, dai dirigenti dell'Unione Europea, da Ban Ki-moon ecc. Quardate come agisce questo signore....
La presidenza della lega araba non vuole pubblicare la relazione degli osservatori in Siria, in cui risulta il coinvolgimento del Quatar nella “ribellione”...  qui
Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...