jueves, 22 de enero de 2015

UCRAINA: L'AEROPORTO DI DONETSK AI RIBELLI - Esercito sconfitto

La giunta neonazi di Kiev sconfitta dai ribelli di Donetsk. A nulla sono serviti i colpi di cannone sulla popolazione e le strutture civili, da parte di chi non ha nessun scrupolo a sacrificare non-combattenti per raggiungere i propri criminali obiettivi. L'areoposrto di Donetsk rimane sotto il controllo delle milizie popolari, e le truppe inviate dall'Ucraina occidentale sono costrette a mollare
la presa e ritirarsi.
L'aeroporto è distrutto ma ha un alto valore simbolico in questo conflitto.
Il battaglione di volontari ucraini Azov sulla sua pagina Facebook che ''I militari che difendevano l'aeroporto di Donetsk sono stati costretti a lasciare quello che ancora un anno fa era un magnifico aeroporto moderno". L'epopea della difesa eroica dell'aeroporto è durata 242 giorni, cioè più della difesa di Stalingrado e di Mosca contro i nazisti durante la seconda guerra mondiale.
Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...