jueves, 12 de marzo de 2015

SINDACATO INTERNAZIONALE CRITICA GLI USA PER L'ATTO UNILATERALE VERSO IL VENEZUELA

L'ITUC, la confederazione internazionale dei sindacati (Csi) ha fortemente criticato la decisione degli Stati Uniti di bollare il Venezuela un "rischio per la sicurezza nazionale e la politica estera", sottolineando il pericolo di come questo atto possa deteriorare ulteriormente le relazioni diplomatiche tra i due paesi"Víctor Báez, Segretario Generale dell'Organizzazione regionale CSI per le Americhe, TUCA, ha detto, "Le sanzioni dall'esterno non risolveranno il problema interno nel paese e contribuirà a peggiorare esso.
La via d'uscita dal problema sarà attraverso il dialogo e il rispetto delle autorità democraticamente elette ". 
 Sharan Burrow, ITUC Segretario Generale, ha detto che se da una parte gli Stati Uniti si trovano di fronte a molti casi di minacce reali alla sicurezza nazionale e impegnati su molti fronti dall'interno di molti paesi, “non c'è alcuna prova che il Venezuela sia uno di loro”. 
L'UNASUR, il raggruppamento della governante regionale di area, durante una visita a Caracas ha segnalato che "con la prova di ingerenza degli Stati Uniti presentata dal presidente Maduro, tutte le nazioni UNASUR, senza eccezione, rifiutano qualsiasi tentativo, sia interno o dall'estero, di destabilizzare la democrazia in Venezuela. Con le prossime elezioni parlamentari in Venezuela, riteniamo che sia lo scenario migliore per entrambe le forze politiche a esprimere le loro differenze politiche e risolvere le controversie."
L'ITUC rappresenta 176 milioni di lavoratori in 162 paesi e territori ed ha 328 affiliati nazionali.
Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...