sábado, 2 de enero de 2016

Francia: Servizi di intelligenza militare segnalano la manipolazione USA della NATO

INVASIONE RUSSa IN UCRAINA E' UNA FALSITA'
Il generale Christophe Gomart, direttore generale del servizi o d'informazione militare francese ha criticato il tipo di informazione sull'Ucraina proiettato dalla NATO. ha sottolienato il peso preponderante degli Stati Uniti sull'insieme dell'alleanza militare di Washington con i vassalli d'Europa.
Il generale Gomart ha smentito che la Russia avrebbe attuato preparativi  per procedere all'invasione dell'Ucraina. 

L'ha fatto con queste parole: "Abbiamo constatato che realmente i russi non hanno istallato dei centri di comando, non hanno preso misure logistiche, come per esempio ospedali mobili. Non si è registrata nessun tipo di attività che normamlmente si svolgono durante i preparativi di un'invasione militare. Nella seconda linea di comando non sono stati emanati ordini in tal senso". Nonostante questo, l'apparato USA interno alla NATO continua a  pubblicare informazioni false per giustificare attività dettate solamente dagli interessi politici di Washington in Ucraina.

Il giornalista tedesco Wolfram Weidner ha tipificato l'emergenza di questo tipo di condotta che ha portato Bruxelles -capitale della NATO&UE- a "vivere" in uno stato di allerta permanente. Questo preambulo del coprifuoco è una politica globalista basata sulla strumentalizzazione, la menzogna e psicosi. "Fare politica significa suscitare nella gente tanta paura da indurla a pensare che ogni tipo di soluzione è valido" dice.
Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...