lunes, 30 de agosto de 2010

Iran ritira depositi dalle banche europee

Il presidente Mahmud Bahmani della Banca centrale dell’Iran ha qualificato come “misura precuzionale” il ritiro dei depositi e fondi iraniani dalle banche europee. L’UE aveva approvato una serie di restrizioni contro il commercio, con impedimenti di varia natura miranti e mettere in dificoltà il governo di Teheran.

Tra questi, figurano anche i trasferimenti bancari, con l'obbligo di notificazione quando sono superiori ai 10mila euro, è indispensabile l’autorizzazione se sono maggiori a 40mila .

L’Iran ritira i suoi depositi dalle banche europee per evitare il possibile pericolo di un “congelamento”. L’UE ha adottato misure per forzare gli iraniani a sospendere l’arricchimento dell’uranio, che si concentrano sul settore bancario, petrolifero e comérciale marítimo.

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...