martes, 22 de noviembre de 2011

California: Studenti "OWS" trattati come insetti

Occupa Wall Street dilaga in tutte le cittá nordamericane
Sciopero nell'Università di Davies
Il tenente John Pike, della polizia di Davis (California), é diventato tristemente famoso per aver trattato i dimostranti dell'Universitá della California come degli insetti. Ha  usato una bomboletta di gas altamente tossico e l'ha sparata contro  gli studenti seduti che -in forma non violenta- protestavano nel campus dell'universitá. Il video del misfatto è stato ritirato da Youtube. Il
 movimento "Occupa Wall Street" si estende in tutte le cittá nordamericane -da New York a los Angeles- ed ha ampiamente superato i limiti della tolleranza delle autoritá statali USA. La repressione sistematica contro le proteste pacifiche ha giá prodotto 900 arresti. E un giovane reduce dall'Afganistan, disoccupato,  é in fin di vita per le mazzate ricevute dalla polizia di Washington. Tra il silenzio assordante ed il mutismo dei ciechi media europei, specializzati nel piagnisteo "democratico", peró non quando riguarda gli Stati Uniti. Ultrasensibili solo quando si tratta del Medioriente o America latina.
La ribellione in atto negli USA si estende e rafforza, preoccupa oltremisura il sistema bipartitista. E' una realtá che ha raggiunto uno stadio in cui né i gas proibiti, e neppure la complicitá mediatica (interna ed esterna) potrá frenarlo.

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...