miércoles, 22 de febrero de 2012

RUSSIA: Gazprom inizia gasodotto South Stream a fine 2012

La russa Gazprom, la tedescaa BASF, la francese EdF y l'italiana ENI hanno firmato l'accordo sulla realizzazione del progetto di construzione del gasodottto South Stream.Il documento è stato firmato da Puntin durante il Foro Internazional e a Sochi. Gazprom è l'azionista maggioritario con il 50%, BASF ed EdF hanno 15% ognuna, e l'ENI ha il 20%. Il gasodotto passerà sotto il Mar Nero -dalla costa russa fino a quella bulgara presso Varna- e poi nel fondo dell'Adriatico, dalla costa greca a quella italiana. La Bulgaria, Serbia, Grecia, Ungheria, Slovenia y Croazia hanno già sottoscritto la partecipazione a questo progeto, che ha un costo di 15,5 miliardi di euro. I lavori cominceranno a dicembre del corrente anno, e saranno ultimati nel 2015. E' una risposta concreta per la soddisfazione del fabbisogno energetico, visto che la Germania ha già attivato il North Stream e riceve direttamente dalla Russia le forniture, con condutture dirette che passsano sotto il Baltico e congiungono direttamente i due Paesi.

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...