viernes, 14 de octubre de 2016

WikiLeaks: I legami occulti di Hillary Clinton con gli sponsor del terrorismo


Clinton, Daech, Seoud : les liaisons dangereuses 
Le vie per arrivare a Damasco sono infinite e il fine giustifica i mezzi. L'Arabia Saudita e il Qatar si fanno carico delle spese operative delle note bande terroriste a denominazione variabile (Isis, Daesh, Al Nusra ecc). Non lo dice una fonte  qualsiasi (qui) ma J. Podesta, uomo di fiducia dello staff esecutivo di Hillary Clinton. Lo
sostiene in una mail privata diffusa da WikiLeaks. "I governi del Qatar e Arabia Saudita forniscono illegalmente sostegno logistico e finanziario al ISIL e altri gruppi radicali nella regione".
Il problema è che sono grandi finanziatori anche della Fondazione Clinton e munifici donatori di 20 milioni di dollari per la sua campagna elettorale (qui). Una Hillary con  formato "cospirazionista", replica accusando Putin e le sue spie di ritorno dal freddo. Però non si azzarda a smentire, tantomeno entra nel merito delle sue relazioni pericolose con i petromonarchi barbuti.


Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...