martes, 1 de enero de 2013

Bolivia nazionalizza energia elettrica



Il Presidente Evo Morales, con il Decreto Supremo N. 1448, nacionalizza l'industria e Electricidad de La Paz (Electropaz), Luz y Fuerza de Oruro (ELFEO S.A.), la Compañía Administradora de Empresas Bolivia (CADEB) y l'impresa dei servizi eléctricos EDESER.
"Abbiamo preso questa decisione perchè le tariffe del servizio elettrico siano finalmente eque nella regione di La Paz e Oruro, e la qualità del servizio diventi uniforme sia nell'area
urbana che in quella rurale" ha detto Evo Morales. Gli utenti della capitale pagano meno della metà degli agricoltori della provincia. Le strutture nazionalizzate appartengono alla filiale boliviana de Iberdrola, Iberbolivia, che controllava l'89,5% delle azioni di Electropaz y il 92,8% en di Elfeo. Il decreto stabilisce che la statale Empresa Nacional de Electricidad (ENDE) prendrá il controllo delle 4 nacionalizzate in rappresentanza dello Stato boliviano.
La nazionalizzazione viene effettuata con indennizzazione, sulla base di una quotazione da discutere nell'arco dei prossimi 6 mesi con la proprietà spagnola.
Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...