jueves, 2 de julio de 2015

SERBIA: 73% contrari alla NATO


Un cartel en Belgrado, capital serbia, rememora el aniversario de la agresión de la OTAN contra Serbia en 1999

Il 73% degli abitanti della Serbia è contraria all'entrata del loro Paese nella NATO. L'agenzia ufficiale di notizie Tanjug, rivela i risultati di un sondaggio eseguito a metà di giugno. Soltanto il 12% si manifesta favorevole a forme di collaborazione con la NATO, mentre nel 2012 questo settore
aveva la consistenza del 25%. Le ferite e il dramma dei bombardamenti contro l'ex Yugoslavia sono ancora vivi, e generano un forte rifiuto. Sebbene il governo di Belgrado abbia negato di voler appartenere alla NATO, l'opinione pubblica è ostile a qualsiasi forma di collaborazione con quelli che disintegrarono la Yugoslavia.
Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...