sábado, 1 de agosto de 2015

Italia: Corriere della sera censura necrologio sul Mullah Omar



http://www.baaghi.tv/wp-content/uploads/2014/12/Mullah-Omar.jpg

Al giornalista Massimo Fini e' stata negata la possibilita' di pubblicare un necrologio a pagamento sulla morte del Mullah Omar, leader afgano da lui piu' volte intervistato e difeso in varie pubblicazioni. Siamo ormai alle proibizioni dei necrologi, come nelle epoche piu' oscure. 
 
"Massimo Fini rende onore al Mullah Mohammed Omar, combattente, giovanissimo, contro gli invasori sovietici, perdendo un occhio in battaglia, combattente, vittorioso, contro i criminali signori della guerra che avevano fatto dell'Afghanistan terra di abusi, di soprusi, di assassinii, di
stupri, di taglieggiamenti e di ogni sorta di violenze sulla povera gente, riportandovi l'ordine e la legge, sia pure una dura legge, la Sharia, peraltro non estranea, almeno nella vastissima area rurale, ai sentimenti e alle tradizioni della popolazione di quel paese, infine leader indiscusso per quattordici anni della resistenza contro gli ancor più arroganti e moralmente devastanti occupanti occidentali. Che Allah ti abbia sempre in gloria, Omar".
Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...