martes, 17 de noviembre de 2015

Francia consegnò fucili d'assalto ai terroristi

Un tweet del ministro Laurent Fabius del 14 agosto 2014!

 2015-11-15_221807
"Sono armi sofisticate, saranno consegnate nelle prossime ore", twuittava il massimo esponente della politica estera dell'Eliseo. I beneficiati della generosa donazione erano terroristi "moderati" o radicali? Il minimo che si possa dire oggi, è che si è trattato di una scelta infelice, dettata da una politica errata o


contraddittoria. L'ossessione di spodestare Assad ha portato Fabius a gaffes memorabili, rivelatrici di una visione sbagliata della situazione interna della Siria. Hanno prevalso i desideri sulla realtà, trasformando il governo di Hollande in una punta di lancia della caotizzazione del Medioriente e della moltiplicazione artificiale dei focolai della Gran Destabilizzazione.

Fabius e i suoi correligionari presenti nel governo hanno spinto la Francia a braccetto con Netanyahu e i neocons più oltranzisti, tipo il senatore McCain.

Quand la France livrait des fusils d’assaut à l’Etat Islamique
Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...