domingo, 20 de junio de 2010

José Saramago: 1922 - 2010

Lo scrittore portoghese José Saramago non potrà più rispondere alle vetrioliche accuse del Vaticano che non gli perdona la sua opera apertamente critica, contrapposta e schierata contro il potere temporale della romana religione-Stato e dell'ideologia che lo sorregge.
L'Osservatore romano non riesce a digerire i seguenti libri del Nobel lusitano: La zattera di pietra (1986), Vangelo secondo Gesù (1991), Cecità (1995), Il racconto dell'isola sconosciuta (1998). L'ultimo libro dell'anno scorso, Caino, è definito "inaccettabile" e "parodiante antilettura biblica" dalla Pravda curiale.

La suppurazione dell'acido risentimento che cola dalla nota vaticana si condensa così: "Saramago è stato dunque un uomo e un intellettuale di nessuna ammissione metafisica, fino all'ultimo inchiodato in una sua pervicace fiducia nel materialismo storico, alias marxismo". Amen.

2 comentarios:

Alba kan. dijo...

Un uomo di grande umanità, che conosce i veri valori della vita umana. Alcuni mesi fa è stato intervistato da Serena Dandini nel suo programma (che "silviuzzo" cerca di boicottare...), e lui (premio nobel per la letteratura), ha detto che le persone più sagge che ha conosciuto nella sua vita sono stati 2 "analfabeti": i suoi genitori, che hanno sudato lacrime e sangue per farlo studiare.
Inoltre ha parlato dei suoi "quaderni" censurati da Berlusconi e quando la Dandini gli ha detto che per "par condicio" e per un "contraddittorio" sarebbero dovuti essere presenti gli avvocati di Berlusconi, lui ha risposto candidamente: "Non c'è bisogno della loro presenza, perchè se fossero qui MENTIREBBERO!"

Grandissimo!

Alba kan. dijo...

http://www.youtube.com/watch?v=YFnVT4PBofU

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...