martes, 22 de junio de 2010

Turchia e Brasile: Scambieremo uranio con l'Iran

Nonostante le sanzioni delle potenze nucleari dell'ONU

La Turchia e il Brasile proseguiranno lo scambio di uranio con Teheran, nonostante le sanzioni decise dal Consiglo di sicurezza dell’Onu. Lo ha affermato il ministero degli Esteri turco. Turchia e Brasile votarono contro la risoluzione dell'Onu. Il club nucleare che -coincide con i Paesi che hanno il privilegio del potere di veto nell'ONU- si è opposto alla mediazione del Brasile e della Turchia, dopo che in una fase precedente si era mostrato favorevole alla ricerca di una soluzione conocordata.

In base all’accordo raggiunto nella capitale iraniana, l’Iran si è impegnato a consegnare alla Turchia 1.200 chilogrammi del suo uranio arricchito al 3,5 per cento, ricevendo in cambio 120 chilogrammi di combustibile nucleare.
Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...