jueves, 5 de septiembre de 2013

La lunga mano dei servizi USA nelle bombe chimiche

Anonymous pubblica mail di un colonnello
 Hackers di Anonymous hanno rivelato varie mail che hanno sottratto al colonello Anthony  J. Macdonald (foto). Dimostrano l'attuazione della lunga mano della polizia politica segreta degli USA nella oscura vicenda delle armi a base di gas usate in Siria. Tutte le mail compromettenti sono rintracciabili su Pastebin.
Nel messaggio del 22 août 2013, all'indomani dell'attacco che è servito da causa scatenante d'una aggressione per Obama, Eugene Furst si congratula con il colonello per la la riuscita dell'operazione. Inoltre, fa un esplicito riferimento al Washington Post, sulla questione dell'attacco chimico en Siria. In un altro messaggio della moglie del colonnello Anthony, risulta abbastanza chiaramente che il famoso video con i bambini uccisi con l'attacco chimico vicino Damasco, è stato inserito in internet dai servizi segreti USA.

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...