viernes, 1 de noviembre de 2013

Venezuela: Twitter taglia 3 ministri, 2 giornali, vari governatori

 6000 utenze cancellate senza spiegazioni
Twitter ha tagliato l'utenza di  tre ministri venezuelani, due mezzi di comunicazione appartenenti allo Stato, due ministeri, vari governatori. la rete @Forocandanga creata anni fa da  Chàvez, oltre a un numero imprecisato di giornalisti e intellettuali bolivariani. Non hanno sospeso l'utenza @NicolasMaduro,  del presidente Maduro, però l'hanno amputata in una sola botta di oltre 6000 contatti. Twitter non ha
fornito nessuna spiegazione, ha censurato e basta, in una specie di "notte dai lunghi coltelli" informatica. Si tratta di un attacco deliberato, su vasta scala, mirato a minimizzare la presenza e l'operatività dei dirigenti e simpatizzanti bolivariani nella rete. Non sembra esservi dubbio alcuno circa la natura discriminatoria e la logica politica dell'impresa Twitter, da più parti segnalata parte integrante delle complicità incrociate che conducono allo scandalo della NSA, svelato da Snowden.
"Si tratta di un attacco massivo e bisogna denunciarlo come tale -ha detto la ministro delle informazioni D. Rodriguez- abbiamo richiesto spiegazioni ufficiali e pubbliche a Twitter, però finora tace...sulle 6000 utenze che ha deciso di cancellare".
Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...