miércoles, 22 de septiembre de 2010

Stati Uniti, avverrà domani l'esecuzione di Teresa Lewis

La Corte Suprema degli Usa non ferma la pena capitale della donna, coinvolta in un duplice omicidio
L'esecuzione di Teresa Lewis, prevista per domani alle 21 nel centro correzionale di Greensville, in Viriginia, non verrà fermata. Lo ha deciso la Corte Suprema degli Stati Uniti, che permetterà la prima condanna alla pena capitale di una donna, dopo quasi cento anni, in Virginia.
La 41enne Lewis è stata condannata a morte per il ruolo svolto negli omicidi del marito Julian e del figliastro Charles C.J Lewis, uccisi nel 2002 per incassare i soldi una polizza assicurativa da 250mila dollari, e poi fuggire con l'amante. Il difensore della donna ha affermato: "Siamo profondamente delusi. Una persona buona e onesta sta per perdere la vita a causa di un sistema che non funziona".


Attraverso una perizia psichiatrica, alla donna è stato riscontrato un quoziente intellettuale al limite del ritardo mentale, elemento che aveva portato la difesa a supporre che la donna fosse stata manipolata dai suoi complici, esecutori materiali del delitto, condannati all'ergastolo. La donna, condannata all'iniezione letale, si è dichiarata colpevole, e ha espresso il suo pentimento per l'azione commessa. www.peacereporter.net
Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...