miércoles, 31 de agosto de 2011

Libia: Chi proteggera' i "civili negri"?

Le emergenze umanitarie sopraggiunte di pari passo con l'arrivo dei "ribelli" diretti dalla NATO sono molte. Ma chi restituirá il servizio dell'aqua potabile ai cittadini, attivo ed autosufficiente fino a 10 giorni fa? Fino all'entrata a Tripoli dei protettori di popolazioni civile.
Chi proteggera' quel 30% di libici con la pelle nera che la galassia di gruppi armati dalla Francia&soci
continuano ad ammazzare, bollandoli come "mercenari"? Si intensifica il ritrovamento di molti cadaveri con segni di tortura, mani legate dietro la schiena. Sono cittadini libici, non "mercenari", e fino a qualche settimana fa non esisteva la discriminazione razziale, ne' le esecuzioni sulla pubblica strada o i saccheggi delle abitazioni degli ostili alla NATO e ai suoi miliziani locali o stranieri.
Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...